143 Views |  Like

BMA – Il Festival Italiano per giovani cantautori

Si sono concluse le iscrizioni alla prima edizione di BOLOGNA MUSICA D’AUTORE – BMA, il concorso canoro riservato a giovani cantautori (singoli o in gruppo, di età compresa tra i 16 e i 36 anni) che ha l’obiettivo di scoprire ed esaltare il loro lato artistico, di presentarli sulla scena musicale nazionale e di valorizzarne l’aspetto autorale.

Hanno partecipato alla selezione 144 tra cantautori, band e duo (121 cantautori, 13 band, 10 duo); il 67% dei candidati proviene dal Nord Italiail 9% dal Centro Italiail 21% da Sud Italia e il 3% da italiani residenti all’estero (Spagna, Austria, Germania).

La maggior parte dei candidati ha fra i 25 e i 30 anni (41,6%); il 33,3% ha più di trent’anni mentre nella fascia del 25% rientrano i giovanissimi (16-20).

Ecco i nomi, in ordine alfabetico, dei 20 artisti che accederanno alla seconda fase del concorso prevista per le giornate del 24 e del 25 luglio: Andrea Bolognesi (Cervia – RA); Dario Coriale (Crotone); Alice Cucaro (San Lazzaro di Savena – BO); Marco d’Anna (Napoli); Lucia Donadio (Policoro – MT); Elis (Ferrara); Simone Fornasari (Piacenza); Frèè feat. Majorizm (Bellaria Igea Marina – RN); Freschi Lazzi e Spilli (Potenza); Magenta 9 (Bologna); MUD (Sermide – MN); OscarNini (Rosignano Marittima – LI); Giulia Saguatti (Pesaro); Irene Scarpato (San Sebastiano al Vesuvio – NA); Michela Tassinari (Cento – FE); Giovanna Turi (Foggia); Matteo Venturelli (Argelato – BO); Vigù (Palermo); VHSupernova (Milano); Giulio Wilson (Firenze).

Durante le selezioni, BMA – Bologna Musica d’Autore, metterà a disposizione – per lo svolgimento delle audizioni – gli studi Fonoprint e la strumentazione tecnica necessaria.

BOLOGNA MUSICA D’AUTORE – BMA, progetto ideato e promosso da Fonoprint e patrocinato dal Comune di Bologna, nasce da due assunti importanti che rendono il capoluogo emiliano luogo ideale e privilegiato dove pensare, produrre musica d’autore e scoprire talenti come Bologna Città Creativa della Musica UNESCO e Bologna Città di Cantautori.

“Ho cercato di trasferire in questo progetto un mio sogno e una mia passione: la musica e le canzoni autorali, un percorso di emozioni che non ha eguali e che ti arricchisce sempre – spiega Leopoldo Cavalli imprenditore bolognese oggi proprietario di Fonoprint – Credo inoltre che Bologna, culla di molti cantautori, sia la città ideale per scoprire e coltivare quelli che saranno gli artisti di domani…” 

A valutare i 20 semifinalisti, una giuria composta daVittorio Corbisiero / FonoprintGuido Elmi / ProduttoreClaudio Ferrante / Presidente Artist FirstAntonello Giorgi / MusicistaMarco Mangiarotti / Giornalista e Critico MusicaleCarlo Marrale / MusicistaRoberto Razzini / AD Warner ChappellStefano Senardi / Discografico e Consulente ArtisticoAntonio Vandoni / Radio ItaliaRiccardo Vitanza / Parole e DintorniAndrea Vittori / MA9 PromotionFio Zanotti / Produttore.

 Le performance degli artisti in gara saranno trasmesse in una diretta streaming condotta da Red Ronnie.  Al termine delle audizioni, BMA sceglierà e proclamerà 8 finalisti e i relativi brani – un brano per ciascun artista – che parteciperanno di diritto alla serata finale del BMA del 7 ottobre 2017 presso il Teatro Il Celebrazioni di Bologna.

La serata finale sarà un vero e proprio show in cui, oltre ai giovani partecipanti al concorso, si esibiranno sul palco ospiti consacrati e artisti emergenti. Al vincitore sarà assegnato un contratto discografico ed editoriale con Fonoprint per la realizzazione di un EP e di un videoclip (con un valore commerciale complessivo di oltre 20.000 Euro). Saranno infine assegnati un “Premio della Critica per il Miglior Testo” e un “Premio per la Miglior Musica” entrambi del valore di 2.500 Euro.

www.fonoprint.com

Ufficio stampa: Parole & Dintorni – Valeria Riccobono (valeria@paroleedintorni.it – 02/20404727)

Promozione radio: MA9 Promotion – Andrea Vittori (andrea@ma9promotion.com – 347/0357107)

Please follow and like us: