Appuntamento con Crisula Stafida, sensuale, stella emergente del cinema italiano, la Redazione di Sei incontra Crisula Stafida per un’intervista esclusiva sull’ultimo lavoro di Federico Zampaglioene “Tulpa“, della sua “prima volta” senza veli, dei suoi prossimi lavori e di eros.

La tua seconda volta diretta da Federico Zampaglione, ci racconti il tuo ruolo nel prossimo film “Tulpa”
Il Tulpa è un club esclusivo, un luogo gestito da un misterioso guru tibetano, dove i soci possono incontrarsi e dare sfogo ai propri istinti, alle proprie fantasie erotiche. Qui Giulia Silenzi, il personaggio che interpreto, incontra Lisa Boeri, una ricca donna d’affari con una doppia vita, di giorno manager di successo e di notte donna dedita alle fantasie erotiche più sfrenate. Una scena molto discussa del film è il bacio saffico che ci scambiamo. Tulpa è un “salto nel giallo” con qualche incursione nell’eros e nel noir, vedrete scene sexy ed eros morboso. In questo film è stata la mia “prima volta” senza veli che solo con un maestro bravo come Federico Zampaglione e una persona naturale come Claudia Gerini avrei potuto girare bene.

Sei un’attrice che gioca molto sulla sua sensualità ma se ti proponessero un ruolo alla “Bridget Jones” saresti disposta a stravolgere il tuo aspetto magari ingrassando anche venti chili?
Assolutamente si, un’attrice deve adattarsi ad ogni ruolo oppure se ne va a fare la soubrette e gioca sulla sola dote fisica. Interpretare è un’arte che non si ferma all’apparenza e una vera attrice gioca sempre con la sua fisicità.

Il mensile FOR HIM Magazine ti ha scelta per il suo primo numero italiano definendoti “la nuova stella del cinema italiano”, cosa ha rappresentato per te questo momento?
Per me è stato un onore. A loro è piaciuto molto il mio ruolo nel horror “Il marito Perfetto” e sono stata contattata per l’intervista. Ovviamente quando mi hanno fatto la proposta non mi sono fatta molte domande e ho accettato subito!

Crisula è in fondo una ragazza acqua e sapone o anche in privato una donna sexy e trasgressiva?
Questo dovremmo chiederlo al mio fidanzato! Durante il giorno quando non lavoro amo essere una donna semplice almeno esteriormente poi le mie complicazioni sono piuttosto a livello cerebrale. Da buon Scorpione ascendente leone sono una trasgressiva che pratica l’arte della seduzione.

Esistono dei luoghi oscuri nella tua anima?
La domanda giusta sarebbe se esistono dei punti di luce. I luoghi oscuri li abbiamo tutti. Io passo da un’estrema solarità alle mie zone d’ombra dove non faccio entrare nessuno, sono molto umorale e lunatica.

Quanta importanza ha il tuo aspetto quando seduci?
Io credo che per sedurre serva soprattutto cervello. Amo i vestiti sexy, e l’intimo provocante, trovo che siano importanti protagonisti ma gli ultimi in scena nel gioco della seduzione.

Un uomo si seduce più a tavola o a letto?
Ma intendi come posizione del kamasutra (ride)? Gusto ed eros sono due piaceri separati, non mi piace mischiarli e comunque non sono una gran cuoca.

Se dovessi definire Crisula in un sentimento e un colore?
Da buon Scorpione ti dico la passione. Se non metto passione in quel che devo fare allora non lo comincio nemmeno . E rosso perché è il colore dei sensi e nulla è soddisfacente nella vita quanto ciò che trascina tutti i sensi in ogni senso.

Crisula il tuo prossimo progetto?
Ora sto lavorando ad una web serie fatta molto bene che si chiama Revolution per la regia di Gianluca della Monica, in questa serie interpreto il settimo episodio e poi sarò la protagonista femminile nella 2^ stagione accanto a Manuel Amicucci.

Please follow and like us: