251 Views |  1

Doppio David di Donatello, stravince Enzo Avitabile

Enzo Avitabile, l’abbi pietà di un mondo indivisibile.

Voglio ringraziare Napoli, il mio quartiere Marianella, le periferie di Napoli e del mondo per l’ispirazione“, afferma un emozionato Enzo Avitabile che ieri sera ha fatto un doppio en plein portando a casa due David di Donatello per questa Edizione del pregiatissimo premio che ogni artista sogna di conquistare prima o poi nella sua carriera. Ad Enzo Avitabile è stata assegnata la statuetta per aver scritto la miglior colonna sonora del film di Edoardo De Angelis “Gli indivisibili”, secondo riconoscimento poi per il testo della canzone “Abbi pietà di noi” racchiusa nel suo 16° album dal titolo Lotto Infinito e brano della stessa colonna sonora. C’è tutta l’intensità che questo grande artista con la sua straordinaria musicalità ha saputo esprimere tra musica e parole, con l’utilizzo di strumenti che solo lui sa far vibrare come nessun altro. Le grandi verità della terra dei fuochi prendono fuoco sul pentagramma di Avitabile che urla alle “terre appiciate” di aver pietà di un popolo che ci vive e ci soffre per “na’ malatìa ca nun tène porte”, sembra quasi un rosario cantato per una realtà, la terra dei fuochi, che si racchiude in un triangolo della morte di una terra, la Campania, ridotta a discarica a cielo aperto. Super premiato lo stesso film “Indivisibili” oltre che per la colonna sonora e la canzone originale anche quale migliore sceneggiatura originale, migliore attrice non protagonista, migliore costumista, migliore produzione. La storia narra l’affiatamento emotivo delle due sorelle – interpretate da due attrici esordienti Angela e Marianna Fontana  – che con semplicità ed innocenza sensibilizzano marginalmente quest’unione spirituale e corporale che le lega inesorabilmente, nonostante le diverse problematiche e i diversi ostacoli provenienti da ciò che le circonda. A consegnare il premio al musicista partenopeo è stato il frontman degli Afterhours, Manuel Agnelli, che nel corso della serata ha omaggiato le grandi personalità del mondo del cinema e dello spettacolo italiano sulle note di “Across the Universe” dei Beatles. Con voce emozionata Enzo Avitabile ha voluto ringraziare ancora una volta Napoli ma anche tutte le periferie del mondo che sono per lui fonte d’ispirazione artistica. Complimenti ad un artista che porta in alto una città che, attraverso il suo immenso passato storico-culturale, racchiude in sé la magia e la storia del mondo.

Please follow and like us: