80 Views |  Like

Campo MINA…to | GORI… c’e’ chi dice no!

Ricomincia una telenovela dai risvolti grotteschi

Certe situazioni lasciano davvero sconcertati, basiti, frastornati…! Prima stupore e meraviglia, poi rabbia e acredine e, infine, quell’amaro sapore di sconfitta che ti resta in bocca, davanti all’assurdità di parole che riecheggeranno, per molto tempo, nelle tue orecchie… quell’eco miseramente riassumibile nell’unica nota predominante, del consueto ritornello: “ingiustizia”. Succede questo e… succede anche spesso! In Italia gli esempi non mancano di certo e siamo sempre lì a chiederci “per colpa di chi, chi, chi, chi?!!! Un pò di Zucchero, in effetti, sarebbe necessario per indorare quella pillola che non va proprio giù! E di pasticche indigeste i cittadini campani, ne hanno ingoiate tante, nel corso degli anni! Recentissima, ad esempio, è la notizia della sospensione, in via cautelare, della sentenza del TAR in base alla quale la GORI S.p.A., che gestisce il servizio idrico integrato nell’Ambito Territoriale Ottimale n.3 della Campania, avrebbe dovuto restituire all’Autorità regolatrice competente (Ente d’Ambito Sarnese Vesuviano) circa 8 milioni di euro. Fioccate, di conseguenza, a danno dei cittadini, raccomandate di messa in mora, con relativa comunicazione del distacco dell’utenza per morosità. Si ricomincia, dunque, a parlare di mancato pagamento della quota di depurazione, in aperto contrasto con la sentenza di Corte Costituzionale n° 335 dell’11/10/2008, che ha stabilito la non debenza del tributo in mancanza o non uso del depuratore in questione! Inoltre la Legge n.13 del 27/02/2009 (art.8) ed il Decreto Attuativo del Ministero dell’Ambiente del 30 settembre 2009 avevano individuato i criteri ed i parametri per la restituzione agli utenti della quota di tariffa non dovuta riferita al servizio di depurazione! Il rimborso riguardava la tassa sul depuratore, in riferimento agli anni 2003/2008 che i consumatori dell’acqua, pagarono insieme ad una bella gabella, per giunta non dovuta, poiché il depuratore non solo non era funzionante ma, in molti comuni, risultava totalmente assente! Bei tempi quelli in cui si parlò di sentenza storica…! E adesso?? Prepariamoci alla prossima intricata puntata di questa telenovela dai risvolti sostanzialmente paradossali.

Please follow and like us: