158 Views |  Like

…nel mio Natale ci SEI tu.

Ci mancherà per sempre qualcosa e le feste non saranno mai più le stesse perché ricordando i Natali passati,  e quei giorni in cui credevamo di avere di meno e avevamo di più, comprendiamo che nel tempo perdiamo sempre qualcosa, una persona cara, un amore, un oggetto a cui tenevamo. Siamo nell’era digitale sono anni di un mondo sempre più violento, freddo di sentimenti e privo di comunicazione, non ci resta molto per avere speranza nel futuro ed essere felici ma restiamo noi e le nostre piccole cose, quei gesti normali che oggi sembrano essere diventati straordinari. Oggi il vero dono che possiamo fare per Natale è regalare appunto noi stessi e un po’ del nostro preziosissimo tempo, farlo col cuore affinché queste tiepide feste diventino un momento di unione e di semplice felicità, ci vogliono sentimenti e non oggetti. Oggi vivere in un mondo migliore non dipende più da quel bambinello dormiente in una mangiatoia (per chi ci crede o no) forse non è mai dipeso da alcuna entità superiore (semmai ci sia), forse la sola cosa che possiamo fare oggi, e per la restante parte della nostra vita, è assumere la consapevolezza che quel mondo migliore dipende da ogni singolo individuo. Non è augurando buon Natale, andando in Chiesa la notte del 25, invitando parenti “perché si fa così!”, non è essendo buoni oggi né una volta ogni tanto che ci si può arrogare il diritto di sentirsi esseri migliori. “Buon Natale” è una piccola frase difficile, che appartiene a poche persone sulla terra a dieci, forse venti, voglio esagerare cento, tutti noialtri in questi giorni siamo solo membri della compagnia delle ipocrisie, rassettiamo le nostre anime e le decoriamo di buoni propositi ma in fondo rimaniamo sempre persone che nel loro piccolo fanno quel poco in meno mentre dovrebbero adoperarsi a fare quel poco in più per raggiungere la boa successiva in una mare di intenzioni migliori. Il mondo non è un posto bello come quello che ci vogliono far credere nelle vetrine commerciali, il Natale non è buono se non lo siamo noi veramente, se non rendiamo speciale almeno la vita di un altro essere con gesti concreti e la nostra con onestà. Non basta mettere in stand by le cattive azioni per essere figli di un buon Natale. Pensateci……

Please follow and like us: