189 Views |  1

Le belle stelle del I.C. DI CAPUA.

L’estate è alle porte e con la mente siamo già tutti al mare o magari a passeggio per sfidare l’afa estiva, accoccolati sotto il manto nero e brillante del cielo stellato stabiese.

Di notte c’è la magia del castello che scruta il mare e i suoi misteri, si osserva il fascino del faro che orienta i pescatori al rientro con le reti piene. Le stelle sono da sempre ispiratrici di canzoni e poemi. Furono proprie le stelle il primo incontro di Dante alla fine dei suoi viaggi…“e quindi uscimmo a riveder le stelle”, scrive infatti nell’ultimo verso dell’Inferno nella Divina Commedia quando, assieme a Virgilio, si ritrova sulla spiaggia dell’antipurgatorio a contemplare gli astri celesti. Nell’universo esse sono portatrici di liete novelle e di scoperte importanti; per gli innamorati sono complici e spettatrici di emozioni. Le stelle, nella storia dell’uomo, hanno avuto sempre un significato molto importante. Sarà anche per questo che la Dott.ssa Rosa Vitale, dirigente dell’I.C. F. DI CAPUA di Castellammare di Stabia, ha paragonato ai luminosi corpi celesti, gli alunni più meritevoli della scuola, premiandoli, nel corso di una bellissima cerimonia celebrata il 30 maggio scorso, con riconoscimenti e medaglie. È stato un anno intensissimo per allievi e docenti che hanno partecipato a svariati concorsi come il progetto “Adotta Scienza e Arte nella tua classe”, che ha visto i giovanissimi studenti cimentarsi in una sfida difficilissima. Essi, traendo ispirazione da una citazione di un celebre scienziato, avevano il compito di ideare un’opera grafica che rappresentasse visivamente la citazione. Gli allievi partecipanti si sono distinti piazzandosi ai primi posti della classifica nazionale con Karol Manfredonia 1° classificato, Manuel Giovedì 2° classificato, Davide Cimmino 1° classificato sul web, Francesca Pia Di Somma 2^ classificata sul web. La fantasia dei giovani allievi dell’I.C. f. di Capua vola sulle ali della ragione e della competizione partecipando al Concorso d’idee “Macroscuola”, promosso dai giovani dell’ANCE, l’Organismo di rappresentanza regionale degli imprenditori edili, per progettare la loro scuola ideale e sembra proprio che per gli studenti stabiesi portare a casa i primi premi sia un’abitudine, coltivata con intelligenza e spigliatezza, difatti a piazzarsi primi nella selezione regionale saranno gli allievi della 2^D. A dare i numeri, saranno però D’Antuono Alessandro, e D’Aniello Chiara 1° e 2^ classificati alla gara finale di giochi logici matematici “Diamo i numeri”. Ragazzi in gamba e svegli quelli dell’I.C. di Capua, e, all’occorrenza,  con le ali ai piedi come gli allievi che si sono distinti nelle gare di corsa campestre annuali, portando a casa la vittoria agli annuali campionati sportivi studenteschi, classificandosi in tutte le categorie. Ancora concorsi e ancora premi, l’I.C. DI CAPUA partecipa con grande entusiasmo anche al concorso artistico “SOS Terra chiama Spazio”, organizzato dall’Associazione Garden Club Stabiae, a cui hanno partecipato 1.200 alunni e grazie ad Antonietta Marchetti, studentessa della 2^E, la scuola si aggiudica un bel secondo posto assoluto. Chiudono l’anno gli studenti che si sono distinti nel corso dell’anno per profitto e meriti, a cui la scuola ha dato la possibilità di navigare i mari della legalità, salendo a bordo, quale delegazione scolastica, della “Nave della Legalità”, un viaggio con partenza da Civitavecchia e arrivo a Palermo per commemorare i magistrati Falcone e Borsellino che hanno sacrificato la loro vita per contrastare la mafia. Questo anno scolastico è stato racchiuso nel numero 0 del fiore all’occhiello dell’istituto, il giornalino scolastico “News e Scoop” che ha visto nascere una redazione di giornalisti in erba che hanno raccolto il materiale dei loro compagni d’istituto, elaborandolo in articoli, grazie ai consigli di due tutor (Titti Esposito – “Il Mattino”/ Pina Longobardi “Sei Periodico”) che hanno illustrato, nel corso dei mesi, i fondamenti e le regole dell’informazione giornalistica. Un numero unico stampato dall’associazione A TUXTU (Associazione Turismo per Tutti) che si è impegnata a regalare alla scuola la stampa del giornale.

I progetti, le idee, i sogni, la passione, l’amore per il proprio lavoro, la missione di trasmettere ai più giovani il seme della conoscenza e la curiosità del sapere, sono gli obiettivi tutti da approfondire,  per questo istituto che si propone di brillare sempre di più grazie al sostegno di docenti, genitori e cittadini impegnati nel mondo dell’arte, della cultura, dello sport e dell’informazione.

Buona estate a tutti.

Please follow and like us: