Ha le idee ben chiare Valdemara circa il suo futuro e le sue ambizioni, oggi modella per alcuni noti brand come Mercedes, Samsung, Martini fra qualche anno architetto, adora il nostro paese ma …sogna un futuro a New York.

Come inizia la tua carriera e chi ha creduto in te?
Come tutti gli studenti per mantenermi gli studi facevo lavoretti occasionali, cameriera di sala o al banco di qualche fast food, un giorno mi è arrivata una proposta per fare delle foto e mi son detta “Perché non provare?” e da allora ho sempre lavorato.

I tuoi genitori ti hanno appoggiata in questo percorso?
Si, mi hanno lasciata fare, questa è solo un’esperienza ma fare la modella non è lo scopo della mia la vita, i miei obiettivi sono altri.

Lituana, ti sei trasferita in Italia nel 2007, cosa ti ha spinto a restare qui?
Avendo studiato la vostra lingua ho provato subito attrazione per il vostro paese, la mia idea era quella di girare un pò il mondo, poi amo l’arte e quale posto migliore per scoprirla nella sua pienezza se non l’Italia? Finora ho conosciuto tanti posti bellissimi.

Hai avuto modo di girare il nostro paese, qual è la città che ti ha affascinato di più?
Sarà perché ci vivo ma Roma è la mia città del cuore. Sono stata anche a Napoli una volta ma l’ho vista di sfuggita e mi sono promessa di ritornarci, della vostra città mi ha colpito la sua immensa solarità.

Stai per laurearti in Architettura e nel tuo paese hai studiato Belle Arti, poco c’entra con la carriera di modella, cosa vuoi fare da grande?
Ovviamente voglio fare l’Architetto ma dedicandomi all’arte e non al design.

Saresti disposta a posare nuda per un fotografo importante?
No, assolutamente no, ho preso questa decisione per la felicità dei miei genitori. Voglio fare l’architetto, voglio essere una professionista e delle immagini di nudo credo non sarebbero in accordo con le mie aspirazioni lavorative.

Quanta importanza dai al tuo aspetto fisico quando non sei in passerella o a posare?
Mi piace truccarmi mi fa stare bene ma per il quotidiano amo i vestiti semplici, nel mio armadio trovi jeans, t-shirt e abbigliamento casual. Amo girare a piedi per cui adotto un abbigliamento comodo.

C’è una parte del tuo corpo che non ti piace?
Più di una, non ho un fisico perfetto ma credimi io do più importanza a quello che esprime la mia anima. Nella sua opera “Pensieri” Joubert ha detto che il corpo è un vestito che si logora ma l’anima no.

Anche tu come la nostra amica Claudia Varga hai lavorato nel film di Sorrentino “La grande Bellezza”, ora candidato per la corsa agli Oscar, con che ruolo?
Ero una delle ragazze immagine straniere che compaiono nella scena del locale notturno. Una piccola esperienza per un grande regista.

Ti piacerebbe lavorare come attrice?
Sinceramente non m’interessa come ti ho detto nella vita aspiro ad altro.

Nella tua borsa non manca mai?
Il gloss

E nella tua valigia?
Il portatile

E per finire la tua ricetta per la felicità
Cercare di vedere il lato positivo nella vita.

Seiperiodico Ottobre 2013

Please follow and like us: