Vendi emozioni, non case: Annuncio immobiliare efficace.

Vendi emozioni, non case:
Annuncio di vendita immobiliare efficace

Mai come in questi giorni le case sono protagoniste delle nostre vite. Confinati tra le mura domestiche ne apprezziamo di più i pregi ma ne vediamo indubbiamente anche i difetti. Ci ritroviamo a fare i conti con quel bagno in meno che servirebbe alla famiglia, il posto auto scoperto , la lontananza da farmacie e supermercati. 
La famiglia si sa col tempo cambia e se inizialmente poteva essere romantico ritirarsi nella due vani in periferia per godersi la pace dopo una giornataccia di lavoro, col tempo le esigenze cambiano e arriva l’ora di cambiare casa o ristrutturarla. 

© Pina Longobardi | Sei Agenzia

Ci sono dei passaggi imprescindibili, soprattutto quando alla ripresa dovete combattere contro la diffidenza delle persone. Stiamo parlando di un prodotto che costa una cifra considerevole quindi puntate su immagini che la sappiano “raccontare”, datele un’anima scattando foto efficaci. Cosa c’entra la foto con le regole per scrivere un annuncio immobiliare? È semplice: il tuo testo potrà essere anche il migliore del mondo, ma se nessuno lo legge… rimarrà un’opera ignota e tu non venderai casa, scattate foto efficaci, che colpiscano nel vivo i potenziali clienti.

Un annuncio di vendita casa con delle belle foto diventa un potentissimo strumento di marketing.

Scatta le foto con la visuale orizzontale. L’orientamento orizzontale per le foto immobiliari è il più consigliato. Sapevate che l’occhio umano trova la visuale orizzontale più gradevole rispetto a quella verticale?

Individuate i punti forti della casa ed enfatizzateli: una cabina armadio, uno scorcio panoramico, un terrazzo grande.

La fotografia è luce: nelle foto fate risaltare la luce e gli spazi.

Investite in un obiettivo grandangolo, che permetta di fotografare al meglio anche gli spazi più angusti e se fate foto con lo smartphone, iniziate a considerare che state sbagliando. Quando venderete la vostra casa il venditore si ricorderà di quanto e come avete curato tutti gli aspetti della transazione e il 90% dei vostri competitor scatta foto con telefonini ma voi no, non dovete, non è professionale!

Evitate filtri che tendono a deformare l’immagine o ne compromettono il reale aspetto.
Non inserire persone

 Una volta colpito l’occhio, si mira al cuore con il testo dell’annuncio. Gli scrittori più bravi insegnano che il successo di una storia dipende dalla propria capacità di far entrare nella stessa i suoi lettori quindi: Aiuta il tuo lettore o potenziale acquirente ad immaginarsi nella casa messa in vendita. Gli annunci immobiliari contengono nelle prime righe, le caratteristiche uniche che contraddistinguono la casa che andranno a lanciare sul mercato immobiliare. Chi cerca casa non leggerà tutto l’annuncio, ma ne farà uno scan, scorrendo con l’occhio e catturando le principali informazioni di suo interesse. Evitate da subito gli aggettivi poetici o troppo romantici, avete poche righe (e poca attenzione) quindi andate dritti al punto: descrivete l’immobile iniziando dai punti di forza per il target ideale a quella zona e terminate con le informazioni meno interessanti. Si comincia la descrizione accompagnando il lettore come se stesse entrando a casa tua, inizia descrivendo la zona giorno, poi si descrive la cucina, il disimpegno, la zona notte, i bagni, i balconi, terrazzi o il giardino. Non dimenticare di citare le informazioni richieste dalla legge. Stiamo parlando dell’indice di prestazione energetica e la classe energetica dell’edificio.

Dove pubblicare il tuo l’annuncio? Ovunque possa essere visibile. Il segreto di una vendita veloce è diversificare i canali di pubblicazione per raggiungere un maggior numero di potenziali acquirenti. Il web vi offre tanti canali ma sarà la vostra capacità professionale a scegliere quelli giusti per il target a cui vi state rivolgendo. La stragrande maggioranza delle agenzie si affida ai portali immobiliari per poi ritrovarsi annunci “ingabbiati”. Purtroppo la regola dei portali si basa soprattutto sull’uniformità che non va proprio a braccetto con la creatività, con l’efficacia e con l’esigenza di distinguersi dai concorrenti. Il miglior strumento però è alla vostra portata: il vostro sito web! Il vostro sito è la vostra agenzia e nel web non ha i limiti dei portali, di testo, di fotografie, di layout grafico. 
Purtroppo l’Italia è un paese anziano e il web viene utilizzato prevalentemente da una platea più giovane rispetto all’offline. Non trascurate l’utenza più matura e puntate su volantini e rivista, quelle che integrano i vostri annunci con contenuti interessanti.
Il cartaceo, per un’agenzia, è ancora uno strumento indispensabile oltre a promuovere i vostri incarichi, promuovete anche i servizi supplementari e il vostro marchio.
Riviste e volantini non servono solo a vendere l’immobile dei tuoi clienti, sono anche uno strumento di marketing per promuovere la tua agenzia, e anche se una persona non è interessata alla casa, possono vederti come un potenziale agente immobiliare per loro in un futuro.

ULTIMI POST

ABITARE

BRANDING

NEWS

Dai forma
a nuove idee

È bello scrivere
perché riunisce le due gioie:
parlare da solo e
parlare a una folla.

Cosa possiamo fare per te?

Lascia il tuo nome ed email oppure contattaci allo 081.2318493

Please follow and like us: