Giuseppe Conte: Tutte le donne del Presidente.

Giuseppe Conte:
Tutte le donne del Presidente.

Siamo abituati a vederlo in tv sempre più spesso, nei suoi elegantissimi e sobri completi che variano dal blù scuro al grigio, gesticola con le mani quasi a voler rassicurare i suoi ascoltatori. La sua capacità di comunicare con l’Europa (oltretutto parla un inglese impeccabile)  e il suo savoir-faire istituzionale sono un punto di forza in questo momento di crisi. Giuseppe Conte classe 1965  è sicuramente il più bel primo ministro che il governo italiano abbia mai annoverato nei suoi 74 anni di Repubblica italiana.

© Pina Longobardi | Sei Agenzia

In questi giorni ci ha annunciato provvedimenti duri e difficili per tutti gli italiani, ha scompigliato le nostre cene e qualche volta ha fatto capolino anche più tardi ma, quando prende la parola l’on. Giuseppe Conte, l’Italia si ferma col fiato sospeso, le italiane soprattutto. Il Presidente è nato 55 anni fa a Volturara Appula in provincia di Foggia ed è il primo Presidente del Consiglio proveniente dall’Italia meridionale dai tempi di Ciriaco De Mita (nel 1988) ma anche il primo della Repubblica Italiana ad aver governato nella stessa legislatura con due maggioranze di orientamento politico opposto, prima di centro-destra e poi di centro-sinistra. Prima di diventare Presidente del Consiglio il dottor Giuseppe Conte è stato avvocato e docente universitario. Si è separato dalla moglie Valentina Fico, con la quale ha conservato un ottimo rapporto ed è padre di Niccolò, nato nel 2007. Attualmente impegnato con Olivia Paladino, figlia dell’imprenditore Cesare Paladino (proprietario del Plaza di Roma) e dell’attrice svedese Ewa AulinCol suo fisico alto e asciutto, i modi garbati, l’eleganza senza fronzoli, la padronanza della scena politica, oltre agli alleati politici, il primo ministro annovera tantissime fan al suo seguito, un vero e proprio sex symbol per tantissime italiane di qualsiasi età, tanto da essere oggetto sui social di un gruppo denominato “Le bimbe di Giuseppe Conte”La pagina ufficiale di Instagram di questo gruppo di fan cresce a vista d’occhio, tanto da arrivare ormai a quasi 300.000 follower in meno di un mese di quarantena. Un fenomeno epico che, guardando indietro nel tempo, non ha uguali. Sarà la quarantena forzata ma nei confronti dell’affascinante primo ministro molte si sentono vittime della Sindrome di Stoccolma, basta leggere i commenti nel gruppo della pagina facebook. 

Sarà la voce sicura di se con la quale ci propina i decreti che restringono sempre più la nostra autonomia? Il modo in cui  sta affrontato l’emergenza del Covid-19? Il sorriso appena accennato quando parla del futuro col fascino delle sue fossette? Saranno l’atteggiamento e il comportamento da “vero” uomo? Sarà stata la frase “Stiamo distanti oggi, per abbracciarci con più calore domani”? Insomma Giuseppe Conte ha le sue fan che lo sostengono apertamente e a dare una spiegazione ci ha pensato una pagina di Instagram che scrive: “Il Presidente Conte piace alle donne perché prende decisioni con fermezza. Di solito siamo abituate a vedere uomini che alla domanda – Cosa vuoi per cena? – vanno in tilt, lui invece è al timone dell’Italia senza temere la tempesta. La dimostrazione vivente che la disperazione non attrae più le donne, la sindrome da crocerossina sembra essere tramontata a dispetto dello stupore che un uomo sicuro di se, suscita nel cuore di una donna”Non trascurabile è il fascino dell’intelligenza e della cultura e il professore non ha mai fatto sfigurare l’Italia quando si è confrontato con i leader politici di altre nazioni,  e questo è piaciuto non solo alle donne. Giuseppe Conte incarna la figura del nuovo statista che si veste della stessa compostezza che è appartenuta a quella politica di vecchio stampo appartenuta a Craxi, Andreotti, Moro, Berlinguer, ecc. ma si presenta anche come un uomo che vive la complessità e le emozioni dei giorni nostri: è separato, cattolico, padre di famiglia con i suoi valori e privo di qualsiasi aggressività mediatica che gli altri politici hanno dimostrato negli ultimi governi.

È chiaro, diretto e misurato nei suoi discorsi e questo piace tanto alle donne, l’aria stanca dovuta all’iperlavoro che lo attanaglia in questo periodo è  ben mascherata dietro un aspetto mai sottotono,  ha un effetto rassicurante per le ascoltatrici soprattutto in un periodo così destabilizzante. Conte incarna alla perfezione l’hashtag #andràtuttobene perché se lo dice lui, le donne ci credono e ai loro occhi diventa un uomo affidabile e indefesso lavoratore, come non amarlo?

ULTIMI POST

NEWS

AREA VIP

SHOOTING

Dai forma
a nuove idee

È bello scrivere
perché riunisce le due gioie:
parlare da solo e
parlare a una folla.

Cosa possiamo fare per te?

Lascia il tuo nome ed email oppure contattaci allo 081.2318493

Please follow and like us: